Giuliano Cameroni libera REM, 8C+ boulder sul blocco di Dreamtime a Cresciano

August 15, 2019 0 By NIKESHOE

Il climber svizzero Giuliano Cameroni ha liberato REM, un blocco da lui gradato 8C+ situato sul masso di Dreamtime a Cresciano.

19 anni dopo la prima salita di Dreamtime, il famosissimo boulder di Cresciano liberato da Frederic Nicole, che ha aperto la strada nel regno del 8C boulder, lo stesso masso ora ospita un nuovo, difficilissimo, blocco che indubbiamente regalerà molte notti insonni negli anni a venire. La nuova linea condivide la stessa partenza di Dreamtime, ma invece di andare verso sinistra continua dritta su delle micro tacche.

La prima salita è stata effettuata tre notti fa da Giuliano Cameroni, in grande forma dopo la prima salita del 8C+ Poison the Well a Brione poco più di due settimane fa. Vale la pena notare che Cameroni ha chiuso il blocco alle 1.00 del mattino, siccome con l’arrivo della primavera negli ultimi giorni era diventato "un po’ più caldo, quindi l’unica maniera di trovare temperature al di sotto dei 10°C era di notte." Il blocco si chiama REM, in linea quindi con il tema di Dreamtime, ed è stato gradato 8C+.

Il 21enne Cameroni, che all’inizio del 2015 aveva chiuso Dreamtime, ci ha raccontato: "REM e Poison the Well sono stati tentati per la prima volta da Dave Graham più di 10 anni fa. Non ho mai visto magnesite sulle prese di REM, quindi credo che non sia stato tentato negli ultimi 5 anni. Ho iniziato a provare REM a gennaio e mi ci sono volute 8 sessioni per completarlo. La chiave però era l’aspetto mentale: durante le ultime quattro sessioni ho continuato a cadere dall’ultimo movimento, senza fare alcun miglioramento. Così ho deciso di prendermi una pausa di due settimane da quel blocco. Nel frattempo, sono riuscito a liberare Poison the Well, il che mi ha dato molta fiducia e motivazione per completare anche REM. La notte in cui ho chiuso REM ero positivo e non sentivo alcuna pressione, e questo mi ha permesso di eseguire i movimenti perfettamente. Sicuramente mi sono sentito come se stessi arrampicando in un sogno! C’è anche da dire che questo intero masso è senza dubbio il mio pezzo di roccia preferito, e quello da cui ho imparato di più. Per quanto riguarda il grado, è stata trovata una nuova méthode, quindi il grado dev’ancora essere confermato. In ogni caso, è una delle linee migliori e più difficili nel Ticino."

Cameroni ringrazia S.C.A.R.P.A. , prana e FrictionLabs per il supporto

View this post on Instagram

>

REM (8C+) First ascent of the Dreamtime project, same start and go straight up on small crimps. The crux is a low percentage move off two micro grips. Fell on this move for a month, then took two weeks off the boulder and did it first try at 1AM! Thanks @hanneskutza for the pic and @kray_sean for being there and filming. @scarpaspa @prana @stile_alpino @frictionlabs

A post shared by Giuliano Cameroni (@giuliano_cameroni) on

Click Here: kanken mini cheap